Written by 8:58 am Allenamenti

Correre in gravidanza

Si può correre in gravidanza?

Si può correre in gravidanza?

Questa è la domanda più comune tra le donne runners che rimangono incinta.

Premesso che non siamo dei medici, e prima di fare qualsiasi attività fisica in gravidanza è bene chiedere il parere del proprio medico, in questo articolo andiamo ad approfondire la corsa in gravidanza.

Indice

La corsa in gravidanza

La corsa in gravidanza può essere un’attività fisica sana e benefica per molte donne incinte, a patto che sia praticata in modo sicuro e adeguato alle proprie condizioni di salute.

Prima di iniziare a correre durante la gravidanza, è importante parlare con il proprio medico o ginecologo per assicurarsi che sia sicuro per il proprio corpo e per il bambino. In generale, la corsa può essere sicura durante la gravidanza a condizione che la donna sia già abituata a praticare questo tipo di attività fisica prima di rimanere incinta e che non abbia alcuna complicazione o condizione di salute che potrebbe impedirle di correre.

I cambiamenti del corpo

Durante la gravidanza, il corpo subisce molti cambiamenti, tra cui un aumento del peso, un allungamento della colonna vertebrale e un aumento della pressione sanguigna. Tutte queste modifiche possono influire sulla capacità di una donna di correre in modo sicuro. Pertanto, è importante ascoltare il proprio corpo e fermarsi se si avvertono dolore, fatica o altri sintomi scomodi.

Non esagerare e fare tanta attenzione

È anche importante tenere presente che la corsa può aumentare il rischio di cadute, quindi è importante prestare attenzione all’ambiente in cui si corre e indossare scarpe adatte per evitare scivolate o altri incidenti. Inoltre, è importante mantenere una buona idratazione durante l’attività fisica, soprattutto durante la gravidanza, poiché il corpo ha bisogno di più liquidi per sostenere se stesso e il bambino in via di sviluppo.

La corsa può essere un’attività fisica sana e benefica durante la gravidanza, ma è importante parlare con il proprio medico o ginecologo prima di iniziare e ascoltare il proprio corpo durante l’attività. Con un po’ di precauzione e attenzione, la corsa può essere un modo sicuro e salutare per rimanere in forma durante la gravidanza.

Non iniziare a correre in gravidanza se non si è mai corso

Se una donna non è mai stata una runner o non ha mai praticato attività fisica regolarmente prima della gravidanza, potrebbe non essere sicuro per lei iniziare a correre durante questo periodo.

Ci sono diversi motivi per cui non è consigliabile iniziare a correre durante la gravidanza se non si è mai corso prima. Innanzitutto, come scritto prima, il corpo subisce molti cambiamenti durante la gravidanza. Tutte queste modifiche possono rendere difficile per una persona inesperta di corsa affrontare questo tipo di attività fisica in modo sicuro.

Inoltre, iniziare a correre durante la gravidanza può essere più impegnativo per il corpo rispetto a iniziare a correre in un momento in cui non si è incinte. Durante la gravidanza, il corpo è sotto maggiore stress e può essere più difficile recuperare dall’esercizio fisico. Se una donna non è abituata a sforzarsi fisicamente, potrebbe trovare difficile affrontare la corsa durante la gravidanza e questo potrebbe aumentare il rischio di infortuni o altre complicazioni.

Infine, se una donna non è mai stata una runner, potrebbe non essere sicuro per lei iniziare a correre durante la gravidanza anche perché non ha sviluppato la resistenza e la forza muscolare necessarie per affrontare questo tipo di attività fisica. La corsa può essere molto impegnativa per il corpo e richiedere una buona resistenza e forza muscolare per essere svolta in modo sicuro.

In conclusione, se una donna non è mai stata una runner o non ha mai praticato attività fisica regolarmente prima della gravidanza, potrebbe non essere sicuro per lei iniziare a correre durante questo periodo. È importante parlare con il proprio medico o ginecologo per valutare se la corsa è un’opzione sicura per la propria salute durante la gravidanza.

Conclusioni

Una runner esperta, molto probabilmente potrà correre senza grossi problemi una volta avuto il via libera dal medico. Invece non è consigliabile iniziare a correre in gravidanza.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla Newsletter e entra nella community di Esco a Correre.

Inoltre, questa community si supporta con le donazioni degli utenti. Se vuoi contribuire, puoi offrirci un caffè.

PS. Lo sai che siamo anche su Youtube dove condividiamo allenamenti, storie e molto altro per la corsa?

Inoltre, abbiamo un Podcast, un Gruppo Facebook privato dove ti invito ad iscriverti e siamo anche su Instagram. Ti aspetto!

(Visited 28 times, 1 visits today)
Close