Written by 11:48 am Recensioni, Scarpe Runninng

Nike ZoomX Invincible Run Flyknit

Nike Invincible

Sarà questa la migliore scarpa del 2021 di Nike? La Nike ZoomX Invincible Run è a dir poco una scarpa che mi sta divertendo tantissimo. Tanto, da averne due paia!

Ma andiamo con ordine. Devo imparare a non fare da spoiler ad inizio articolo 🙂 .

L’indice della recensione

Recensione Nike ZoomX Invincible Run

Finalmente Nike ha sfruttato la sua tecnologia più divertente, la schiuma ZoomX, per farci una scarpa d’allenamento per noi atleti di lunghe distanze. A Nike mancava una scarpa di questo genere nella sua collezione.

La Nike ZoomX Invincible è una scarpa neutra, molto ammortizzata, ottima per i lunghi ma anche per spingere un po’. E’ una scarpa molto più polivalente di quello che può sembrare. Non fatevi ingannare dal peso e dall’aspetto.

Punteggio Recensione Nike Invincible Run

Per chi non vuole leggere tutta la recensione, la conclusione è che questa scarpa è attualmente la mia preferita in questo 2021 e probabilmente la scarpa da allenamento più divertente che abbia mai avuto. Il punteggio non rispecchia quello che ho appena scritto. Ho dato ad altre scarpe punteggi ben più alti. La Nike Invincible non raggiunge di poco l’8 per qualche difetto di cui ora vi parlerò, ma è un modello che nelle prossime reiterazioni può puntare facilmente al 9. In poche parole, è la mia scarpa preferita, ma è una scarpa imperfetta, con un potenziale enorme.

Chi lo dice che la scarpa preferita debba essere quella con il punteggio più alto?

La recensione completa su Esco a Correre – Il canale Youtube

Le misure

  • 25.8 mm all’avampiede
  • 34.2 mm al tallone
  • Drop 8.4 mm

Peso

Le Nike ZoomX Invincible Run nella mia misura 9 UK (44EU) pesano 296 grammi. Mi aspettavo molto meno, ma durante la cosa, questa scarpa non si sente per niente. Ci sono degli elementi della scarpa che nelle prossime reiterazioni possono essere rimossi o migliorati, riducendo di un po’ il peso. L’avranno fatto apposta per raggiungere la perfezione l’anno prossimo e portare le vendite alle stelle? Il dubbio è molto forte.

Tomaia

La tomaia è in Flyknit, la tecnologia utilizzata da Nike su molti modelli. Traspirante e leggera, incredibilmente comoda.

Inoltre è da annotare un collare molto morbido sotto la caviglia che a dire di Nike, contribuisce a ridurre l’attrito in un’area sensibile. Il comfort è indubbio.

L’unica nota negativa della tomaia, sono senza dubbio i lacci. Sono incredibilmente troppo corti, tanto da fare fatica a fare il doppio nodo! Nike, ma perché? Errore pazzesco.

Solo per questo motivo ho dato un 7.5 alla tomaia, punteggio che poteva benissimo essere un punto più alto.

Nike Invincible: La tomaia in Flyknit
La tomaia in Flyknit
Nike Invincible: I lacci troppo corti
I lacci troppo corti
Nike Invincible: La conchiglia molto rivestita
La conchiglia molto rivestita

Intersuola

La quantità di schiuma ZoomX utilizzata in questo modello è decisamente maggiore rispetto a quella presente in altre scarpe Nike, escluse le scarpe da gara. E questo si sente.

La schiuma ZoomX è una rivoluzione assoluta nel campo del running e Nike ha fatto benissimo a rendere protagonista questo materiale in una scarpa neutra da allenamento. Il risultato è tanta morbidezza e una reattività senza eguali. Nike parla di una riduzione degli infortuni enorme, grazie all’uso di questa schiuma. Quello che posso dire io è che correre 35 km di fila con questa scarpa è un piacere immenso. Ti sembra di volare e le gambe recuperano più velocemente.

Inoltre, nonostante questa sia una scarpa costruita per gli allenamenti più lunghi, l’ho trovata performante anche per lavori più veloci, proprio per la reattività della ZoomX.

Nike Invincible: L'intersuola in schiuma ZoomX
L’intersuola in schiuma ZoomX

Suola

La suola ricopre totalmente lo ZoomX con una gomma dura. Ha un motivo a scalini, disegnato per offrire una durata maggiore. Il grip è ottimo. L’ho testata sia su ambienti asciutti che umidi e bagnati, con buone sensazioni.

Avrei ridotto un po’ di materiale per alleggerire di qualche grammo la scarpa, in qualche zona di appoggio è inutile.

Nike Invincible: La suola ben rivestita
La suola ben rivestita

Indossabilità

Ho acquistato la mia misura e non ho avuto alcun problema. La scarpa veste perfettamente.

Appoggio e spinta

La scarpa offre un appoggio molto morbido, ben ammortizzato e allo stesso modo reattivo. Direi quasi perfetto, se non fosse per una leggera instabilità in fasi di spinta e curva. E’ come se la reattività fosse troppa a discapito di un po’ di stabilità.

A me non da fastidio, ma è sicuramente da annotare e da considerare.

Durata

Prevedo una durata da 600 / 700 km, a secondo del tipo di corsa e ovviamente le condizioni di utilizzo.

Costo

Il costo di listino sul sito di Nike è di 180 euro. Continuo a dire che queste cifre sono esagerate per una scarpa d’allenamento. Ma stiamo parlando di quella che potrebbe essere la migliore scarpa in commercio in questo 2021.

Ne vale l’investimento? Per me si.

Per cosa e per chi?

Questa è una scarpa neutra che può andare bene per diversi tipi di runners. Ti permette di correre bene sia di tallone che d’avampiede.

L’ammortizzazione può funzionare anche su runner più pesanti.

Io uso questa scarpa per i lunghi ma mi capita spesso di sceglierla anche per i lenti variati e fartlek. E’ una scarpa che mi diverte tanto ed è facile sceglierla!

Come ho scritto all’inizio, è una scarpa polivalente che può essere usata in tanti modi.

Dove acquistarla

Sul sito della Nike.

Su Sportshoes.

Conclusioni

Prevedo che questa scarpa diventi la preferita di molti runners in questo 2021.

Asics Novablast è la scarpa che si avvicina di più a questo modello, e sono curioso di provare la seconda reiterazione di Asics per vedere se si avvicina a questo quasi capolavoro di Nike.

Una cosa è certa. Non vedo l’ora di uscire a correre e metterle ai piedi.

Buone corse.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla Newsletter e entra nella community di Esco a Correre.

Inoltre, questa community si supporta con le donazioni degli utenti. Se vuoi contribuire, puoi offrirci un caffè.

PS. Lo sai che siamo anche su Youtube dove condividiamo allenamenti, storie e molto altro per la corsa?

Inoltre, abbiamo un Podcast, un Gruppo Facebook privato dove ti invito ad iscriverti e siamo anche su Instagram. Ti aspetto!

(Visited 1.784 times, 1 visits today)
Close