Written by 4:13 pm Interviste

Correre la mezza in 1:15 a 62 anni

Correre forte a oltre 60 anni

Questa è la storia di Santino Maccagnan, un incredibile viaggio di un atleta master ultra sessantenne davvero veloce.

Indice

Un Esempio di Resilienza e Passione

Santino Maccagnan, un atleta master di quasi 62 anni, è una figura straordinaria nel mondo del running. Recentemente, ha sorpreso tutti con una performance eccezionale alla mezza maratona di Genova, completandola in 1 ora e 15 minuti. Questo risultato non è solo un record personale, ma un esempio di come la determinazione e la passione possano portare a risultati incredibili a qualsiasi età. Abbiamo avuto l’onore di intervistare Santino per la nostra rubrica Anime di Corsa, presente sia su Youtube che Spotify come podcast.

L’intervista a Santino – 1:15 in mezza a 62 anni

Il Ritorno alla Corsa

Santino ha iniziato a correre da giovane, dimostrando subito un grande talento nel podismo piemontese.

Tuttavia, a causa di diverse vicissitudini, ha smesso di correre per quasi mezzo secolo, dedicandosi invece al ciclismo amatoriale per 30 anni. La svolta è arrivata quando, stanco di fare i rulli in casa durante i giorni di pioggia, ha deciso di riprendere a correre per mantenersi in forma. Spinto anche dal figlio, che vive in Spagna e lo allena, Santino ha iniziato a partecipare a gare locali, riscoprendo il suo talento nascosto.

Ti piacerebbe essere allenato da un professionista?

Scopri la nostra Running Academy!

Un Percorso di Successo

Il 2023 è stato un anno di rinascita per Santino. Ha iniziato partecipando a gare di cross, vincendo tutte le competizioni a cui ha preso parte. Successivamente, ha affrontato gare su strada, ottenendo successi continui. La sua partecipazione alla mezza maratona di Genova è stata particolarmente significativa. Nonostante le difficoltà iniziali e la poca voglia di competere, ha deciso di partecipare grazie all’incoraggiamento del figlio, che gli ha ricordato l’importanza di difendere il titolo vinto l’anno precedente.

Allenamenti e Determinazione

Santino si allena sette giorni su sette, alternando sedute di corsa con ciclismo e nuoto. La sua settimana tipica prevede quattro o cinque sessioni di corsa, due di ciclismo e momenti in piscina. Due volte alla settimana si dedica ad allenamenti di qualità, con lavori specifici e intensi, mentre nei giorni rimanenti esegue corse lente. Nonostante l’età, Santino mantiene un ritmo incredibile, dimostrando che con la giusta determinazione e un allenamento ben strutturato, è possibile ottenere grandi risultati.

I Segreti del Successo

Quando si parla dei suoi successi, Santino sottolinea l’importanza di un fisico sano e l’assenza di problemi di salute. Crede fermamente che una buona condizione fisica, abbinata a una mentalità positiva e alla voglia di migliorarsi, siano gli elementi chiave per raggiungere obiettivi straordinari. Inoltre, consiglia a tutti di praticare sport, non solo per i benefici fisici, ma anche per il benessere mentale.

Un Ispirazione per Tutti

La storia di Santino Maccagnan è un’ispirazione per chiunque pensi che sia troppo tardi per iniziare a correre o per raggiungere nuovi traguardi. A quasi 62 anni, continua a dimostrare che l’età è solo un numero e che la passione e la dedizione possono portare a risultati incredibili. Con il supporto della sua famiglia e la sua incrollabile determinazione, Santino è un esempio vivente di come non sia mai troppo tardi per riscoprire e coltivare i propri talenti.

Santino spera di partecipare a competizioni internazionali in futuro, come gli europei, per mettere alla prova il suo talento a livello ancora più alto. La sua storia continua a ispirare e motivare molti, dimostrando che con la giusta mentalità, è possibile raggiungere qualsiasi obiettivo.

Vuoi preparare la tua prossima gara con un coach che ti può aiutare a migliorare? Puoi avere un coach a tua disposizione o avere una tabella personalizzata, a secondo della tua esigenza.

Trovi tutto qui.

(Visited 25 times, 1 visits today)
Close