Written by 10:50 am Gare, Interviste, Maratone, Storie di gare

Chi è Kelvin Kiptum, il nuovo re della Maratona?

KELVIN KIPTUM

Chi è Kelvin Kiptum, l’atleta che ha riscritto la storia della Maratona battendo il record del mondo di Eliud Kipchoge in 2:00:35 a Chicago?

Indice

Kelvin Kiptum: Il Nuovo Eroe Keniano Della Maratona


Il mondo dello sport ha assistito all’ascesa di una nuova stella del running, Kelvin Kiptum. Il keniano ha tracciato una traiettoria fenomenale nel mondo delle corse, culminata nella recente vittoria alla Maratona di Chicago 2023 con un tempo straordinario di 2:00:35, superando il precedente record mondiale di Eliud Kipchoge, fermo a 2:01:09.

Klevin Kiptum – Nuovo Re della Maratona

Un Talento Nato

Kelvin, nato il 2 dicembre 1999, ha mostrato segni del suo talento fin dalla tenera età. A 18 anni, ha conquistato la Mezza Maratona di Eldoret con un tempo di 1:02:01, dando una chiara indicazione del suo potenziale.

Cresciuto tra corridori e atleti nel suo villaggio natale, ha confessato in un’intervista: “Era normale vedere atleti correre attorno a casa mia. Ero naturalmente attratto dal mondo delle gare su strada.”

Il Cammino Verso La Gloria

Dopo le sue vittorie in patria, Kiptum ha iniziato a farsi notare a livello internazionale. La sua partecipazione alla Mezza Maratona di Lisbona nel 2019, dove ha stabilito un nuovo record personale di 59:54, ha segnato l’inizio della sua ascesa. Le sue successive partecipazioni a Valencia e in Francia hanno solo consolidato la sua reputazione come uno dei corridori più promettenti della sua generazione.

Nella Maratona di Valencia del 2022 ha corso la maratona più veloce al mondo da debuttante in 2:01:53 e uno dei migliori tempi al mondo in assoluto.

Ma il 2023 è stato senza dubbio l’anno di Kiptum. Prima di Chicago, aveva già vinto la Maratona di Londra con un tempo di 2:01:25, sfiorando il record mondiale di Eliud Kipchoge di soli 16 secondi.

Nell Maratona di Chicago 2023 ha semplicemente corso la gara perfetta, con un “negative split” da manuale correndo la prima mezza in 60:48 e la seconda mezza in 59:47.

Le scarpe usate per il record

Kelvin Kiptum è un’atleta Nike e ha corso con le prototipo delle nuove Nike Alphafly 3, ora la scarpa più veloce al mondo.

Eliud Kipchoge fece il suo record con la versione 2.

Nike Alphafly 2
Nike Alphafly 2 – La versione di Eliud Kipchoge
Vedila su Top4running scontata con codice sconto esclusivo “escoacorrere”

Cosa dice l’allenatore di Kiptum?

Secondo il suo allenatore, Gervais Hakizimana, la dedizione di Kiptum è ciò che lo distingue. “Ogni settimana, mentre altri atleti come Eliud Kipchoge percorrono tra i 180 e i 220 km, Kelvin va ben oltre, raggiungendo a volte i 300 km,” ha rivelato Hakizimana.

Nonostante la sua intensità, ci sono preoccupazioni per la sua sostenibilità. Hakizimana, pur ammirando la sua dedizione, ha espresso timori per la sua longevità nel mondo dell’atletica. Ma per Kiptum, il suo mantra sembra essere “correre, mangiare, dormire“.

Sarà lui a correre sotto le due ore?

Kelvin Kiptum ha dimostrato di essere una forza formidabile nel mondo delle maratone. Con una combinazione di talento naturale, dedizione e un’etica del lavoro instancabile, ha già lasciato il segno nel mondo dello sport. E mentre il futuro riserva molte altre sfide, una cosa è certa: Kelvin Kiptum è qui per restare ed è il vero candidato a distruggere il mure delle due ore in maratona.

Kiptum porta Chicago nel tetto del mondo della maratona

Kiptum porta anche Chicago alla ribalta mondiale della maratona, facendo segnare un record del mondo dopo il dominio di Berlino dove sono stati fatti ben 8 record del mondo maschili consecutivi.

L’ultimo record del mondo fatto a Chicago risale al 1999 con 2:05:42 fatto dal marocchino Khalid Khannouchi.

Ovviamente questo è un grande spot per la città e per le future maratone nella città americana.

E tu cosa ne pensi? Scrivilo nei commenti.

Vuoi farti allenare?

Lo sapevi che Esco a Correre è anche una running academy? Se vuoi, puoi farti fare una tabella personalizzata per qualsiasi gara e distanza oppure puoi scegliere di farti allenare da uno dei nostri running coaches.

Buone corse!

PS. Lo sai che siamo anche su Youtube dove condividiamo allenamenti, storie e molto altro per la corsa?

Inoltre, abbiamo un Podcast, un Gruppo Facebook privato dove ti invito ad iscriverti e siamo anche su Instagram. Ti aspetto!

(photo credit: Patrick Gorski/USA Today Sports)

(Visited 723 times, 1 visits today)
Close