Written by 11:30 am Pensieri di corsa

Qual’è il paese con i runners più veloci del mondo?

Chi sono i runners più veloci?

Indice dell’articolo

Il video sul canale di Esco a Correre

Chiunque viva in questo mondo e si interessi minimamente di sport sa che di solito i runners più veloci del mondo sono in Africa (Kenya, Etiopia e Uganda) per le medie-lunghe distanze e in Nord America per le brevi, tra Jamaica, USA e Canada.

Basta guardare ai risultati e ai record del mondo.

Il record dei 100 metri maschili appartiene al grande giamaicano Usain Bolt, 9”58. Il femminile è dell’atleta americana Florence Griffith-Joyner.

Il record sui 5 km maschili appartiene all’atleta dell’Uganda Joshua Cheptegei. Al femminile il record è Etiope, con Letesenbet Gidey.

Il record sui 10 km maschili è di nuovo dell’Uganda, con Joshua Cheptegei. Al femminile il record è ancora in mane Etiope, con Almaz Ayana.

Il record sulla mezza maratona maschile è del Kenya con Kibiwott Kandie. Al femminile, abbiamo sempre una bandiera keniota a sventolare, grazie a Peres Jepchirchir.

Per finire, la regina delle gare, è del Kenya, con il grandioso Eliud Kipchoge che in maniera non ufficiale ha corso sotto le 2 ore in Maratona, unico essere umano ad esserci riuscito, sebbene in condizioni non ufficiali e certificabili. E’ comunque il sul il record ufficiale di 2 ore 1 minuto e 39 secondi.

La maratona al femminile è sempre del Kenya grazie alla migliore prestazione all time di Brigid Kosgei, 2 ore 14 minuti e 4 secondi. In questo caso, e in maniera del tutto anomala, abbiamo il secondo miglior tempo registrato da una Europea e per giunta bianca, la mitica Paula Radcliffe, che ha un personale di 2 ore 15 minuti e venticinque secondi.

Questi risultati parlano chiaro sui paesi con gli atleti più veloci.

Ma spesso mi sono chiesto, se dovessimo farci la stessa domanda considerando tutti i runners e non solo chi corre per lavoro (professionisti / elite), qual’è la nazione con i runners più veloci del modo?

Evidentemente non sono l’unico che si è fatta questa domanda perché Runrepeat.com e la IAAF hanno fatto uno studio congiunto analizzando oltre 107 milioni di risultati di gare dal 1986 al 2018 proprio per rispondere a questa e altre domande.

Questo è lo studio più grande mai fatto sul running e ha riportato informazioni davvero interessanti.

Risultati chiave dello studio

L’obiettivo dello studio era quello di analizzare l’andamento del nostro sport, studiando i trend più importanti.

Questi sono gli elementi che sono emersi:

  • La partecipazione agli eventi è diminuita del 13% dal 2016, quando ha raggiunto l’apice con 9,1 milioni di corridori che hanno tagliato il traguardo. La crescita continua in Asia.
  • I corridori non sono mai stati più lenti – i corridori maschi in particolare. Nel 1986 il tempo medio di arrivo era di 3:52:35, mentre oggi è di 4:32:49 – un rallentamento di 40 minuti e 14 secondi.
  • I runners non sono mai stati più vecchi, invecchiando da 35,2 nel 1986 a 39,3 nel 2018.
  • Per la prima volta nella storia, ci sono più corridori donne che uomini. Nel 2018, il 50,24% dei corridori erano donne.
  • Viaggiare per correre non è mai stato così popolare come oggi.
  • Le motivazioni per partecipare alla corsa stanno potenzialmente cambiando dall’essere focalizzate sul risultato all’essere focalizzate sulla psicologia, la salute e la socialità, il che in parte può essere dimostrato da più persone che viaggiano per correre, tempi di arrivo più lenti e come le età medie stiano avanzando.

Tutte queste informazioni sono interessanti, ma avete aperto questo articolo per sapere quali sono i paesi con i runners più veloci. Lo so. Ed ecco la risposta.

Quali sono i paesi con i runners amatoriali più veloci del mondo?

Lo studio analizza 4 distanze, le più popolari in tutto il mondo, ovvero la 5 km, la 10 km, la mezza maratona e la maratona.

Questa classifica è stata stilata con questa metodologia:

  • I dati coprono il 96% dei risultati di gara degli Stati Uniti, il 91% dei risultati di gara dell’UE, del Canada e dell’Australia e una grande parte di quelli dell’Asia, dell’Africa e del Sud America.
  • I corridori d’élite sono stati esclusi e quindi questa è un’analisi dei corridori amatoriali.
  • Le passeggiate e gli eventi “walk/run for charity” sono stati esclusi, così come le corse a ostacoli e altri eventi di corsa non tradizionali.
  • I dati di Parkrun 5K non sono stati inclusi in quanto il cronometraggio di queste gare viene avviato per l’intero gruppo e non quando gli individui attraversano una linea di partenza dedicata.
  • Sono incluse tutte le 193 nazioni riconosciute dall’ONU.
  • Lo studio è stato fatto in collaborazione con l’International Association of Athletics Federations (IAAF) e presentato in Cina nel giugno 2019.
  • La raccolta dei dati è stata fatta attraverso i database dei risultati delle gare così come le singole Federazioni di Atletica e le gare che condividono i risultati delle gare.
  • Sono stati utilizzati 107,9 milioni di risultati di gara, su oltre 70.000 eventi
  • I dati si riferiscono al periodo 1986 – 2018.

5 km – misti uomini e donne

Il paese più veloce sui 5KM è l’Ucraina con un tempo medio tra tutti gli atleti di 27 minuti. L’italia non è nemmeno tra le prime 35 in classifica.

La classifica dei 5 km misti
La classifica sui 5 km misti

5 km – donne

Anche tra le donne l’Ucraina è il paese dominante tra gli amatori, con 29 minuti medi tra i finisher di questa distanza. Ancora una volta l’Italia non risulta tra i primi 35.

La classifica sui 5 km donne

5 km – uomini

Nella classifica maschile vince l’Ucraina, subito dopo Spagna e Svizzera . Ancora una volta l’Italia non risulta tra i primi 35.

La classifica sui 5 km uomini

10 km misti uomini e donne

Le cose vanno molto meglio per l’Italia nelle distanze più lunghe. Infatti occupiamo il gradino sotto al podio con il quarto posto. Classifica vinta dalla Svizzera.

La classifica sui 10 km misti

10 km donne

I runners più veloci sulla 10 km femminile sono i portoghesi. L’Italia si piazza sesta.

Classifica 10 km femminili

10 km uomini

La nazione più veloce sul 10 km maschili è la Svizzera, con una media di 48 minuti. L’Italia è quinta.

Classifica 10 km maschili

Mezza maratona misti uomini e donne

La Russia domina la classifica generale di Mezza Maratona, con una media di 1 ora e 45 minuti. Non male, perchè sono ben tre i minuti che separano la seconda, ovvero il Belgio. L’Italia si difende con un ottimo quarto posto complessivo.

Classifica mezza maratona misti

Mezza maratona donne

La Russia domina la classifica femminile, con un distacco di 6 minuti. Sono tantissimi. L’Italia femminile si posiziona al sesto posto.

Classifica mezza maratona donne

Mezza maratona uomini

La Russia domina la classifica maschile, con un distacco di 3 minuti. L’Italia è quinta con otto minuti di differenza in media.

Classifica mezza maratona uomini

Maratona misti uomini e donne

Nella maratona, i distacchi non sono così importanti come nella mezza maratona. Il primato va alla spagna nella classifica generale, con due minuti di distacco dalla svizzera. L’Italia? Appena 14esima.

Classifica maratona misti

Maratona donne

Le donne più veloci in Maratona sono le svizzere. L’Italia purtroppo si posiziona solo al 23esimo posto.

Classifica maratona donne

Maratona uomini

La Spagna domina la classifica della nazione con i maratoneti più veloci, con una media di 3 ore e quarantanove, ben 6 minuti più forte del secondo paese classificato, ovvero il Portogallo. L’Italia? E’ quattordicesima, con una media maratona di 4 ore e cinque minuti.

Classifica maratona uomini

Conclusioni

L’Italia va forte nelle distanze superiori ai 5km, ma abbiamo qualcosa da limare sopratutto dagli spagnoli, svizzeri e russi che sembrano essere le nazioni più veloci in generale.

Forse, alla prossima gara, possiamo spingere un po’ di più pensando anche a migliorare questa classifica per nazioni.

Buona corsa a tutti.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla Newsletter e entra nella community di Esco a Correre.

Inoltre, questa community si supporta con le donazioni degli utenti. Se vuoi contribuire, puoi offrirci un caffè.

PS. Lo sai che siamo anche su Youtube dove condividiamo allenamenti, storie e molto altro per la corsa?

Inoltre, abbiamo un Podcast, un Gruppo Facebook privato dove ti invito ad iscriverti e siamo anche su Instagram. Ti aspetto!

(Visited 156 times, 2 visits today)
Close